QUESTO BLOG

(Il 27 maggio 2017 questo Blog cambia titolo – non indirizzo:
si intesta al Teatro alle Scale di Porchiano, dedicato a Iacopone.)
Questo Blog non presenta capolavori ma solo passi incerti, per la selva oscura del poeta maledetto Iacopone... Continua:

Wednesday, August 17, 2016

Jacopone torna in carcere, a Terni 16 SETTEMBRE

Distinta degli oggetti
da introdursi in carcere 
per spettacolo teatrale del 16 settembre 2016
in evento socio-gastronomico
della Pro Loco di Porchiano del Monte.

Costume di Scena
Saio in iuta e cotone 
Parrucca in materiale sintetico
Cappello in paglia senza calotta
N° 2 sandali in cuoio
N° 2 sonagliere da caviglia prevalentemente metalliche
N° 2 sonagliere da polso prevalentemente metalliche
Cintura  in materiale sintetico, fermaglio, anelli e gancio metallici, con
N° 2 campanacci metallici 
Teglia da forno metallica, diametro circa cm 30, munita di catenella  e di monete fuori corso infisse a colla
Sacchetto in stoffa pieno di monetine da €0,01.
Catena in ferro lunga circa cm 60 con attacco in gomma per caviglie
Catena in ferro lunga circa cm 150 con attacco in gomma per polsi.

Arredi di Scena
Catena in ferro lunga circa cm 250 con bracciali metallici a sonagli
Leggìo metallico
Rotolo cartaceo recante i capoversi del testo recitato.
N° 2 fermagli metallici da ufficio, per fissare il rotolo cartaceo al leggìo
Tabellone in cartone di cm 100 x 70 recante i versi: "Que farai fra Jacopone? Ei venuto al paragone!"
Rastrello in legno da fieno con treppiede in ferro.
Canestro in vimini, diametro circa cm 30, provvisto di gancio in rame lungo circa cm 30
Catinella in alluminio, diametro circa cm 40, provvista di carrucola prevalentemente metallica e di funicella in fibra di cocco, lunga circa cm 400.

Attrezzatura
Amplificatore portatile
Mini-videocamera con cavalletto
(la ripresa sarà fissa e limitata esclusivamente sulla scena)
Gomitolo di spago, diametro 1 mm, 200 gr. circa
Rotolo di nastro adesivo da carrozziere, in carta
Rotolo di nastro adesivo da imballaggio, in plastica
Forbici.                                                                         

INOLTRE

Lo spettacolo si intitola
Lauda Carceraria del  XIII Secolo
di  Jacopone da Todi
divulgata a modo comico 
da Luciano Ghersi

Lo spettacolo dura circa 30 minuti

Si intendono donare (in ragionevole anticipo sullo spettacolo) N° 10 copie con dedica del libro "Iacopone da Todi, il Beato Maledetto", divulgato da Luciano Ghersi, Edizioni Strade Bianche 2016. 64 pagine di cm 10 x 15, carta di copertina uguale all'interno. 
Questo libretto include il copione dello spettacolo rappresentato e va concesso in prestito a chi lo richieda.
Nell'avviso relativo allo spettacolo si specifica che il libretto relaivo è disponibile alla lettura.

A fine spettacolo, l'attore scende in platea impugnando la Teglia da forno (su elencata in Costumi) e fa il tradizionale giro di questua, per ricevere offerte puramente simboliche.

Prima dello spettacolo, all'ingresso del pubblico in sala, si consegna a ciascuno una moneta da un centesimo (€0,01), spiegando che serve per pagare il biglietto a fine spettacolo.

FIRMATO
Luciano Ghersi

nato a, residente in. 
Già docente presso codesto stesso Istituto, al corso artistico di tessitura a mano svoltosi nel 2010.

No comments:

Post a Comment